Gnocchi con gamberi e asparagi

  • -

Gnocchi con gamberi e asparagi

Gnocchi con gamberi e asparagi
Stampa la ricetta
  • PiattoPrimi piatti
  • CucinaItaliana
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Gnocchi con gamberi e asparagi
Stampa la ricetta
  • PiattoPrimi piatti
  • CucinaItaliana
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 10 minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. 1. Affettate finemente i cipollotti
  2. Scaldate un giro d'olio in padella, aggiungete i cipollotti e fate soffriggere leggermente.
  3. Preparate gli asparagi rimuovendo la parte terminale del gambo che solitamente è più legnosa e difficile da cuocere.
  4. Sbucciate con un pelapatate la parte restante del gambo, quindi affettatela a rondelle mentre lasciate intere le punte.
  5. Trasferite gli asparagi, gambi e punte, in padella con il cipollotto e fate cuocere aiutandovi con un mestolo d'acqua bollente. Saranno pronti quando le rondelle di gambo risulteranno morbide.
  6. In un'altra padella fate scaldare un altro giro d'olio e unite uno spicchio d'aglio in camicia. Quando il tutto avrà preso calore, unite i gamberi sgusciati e fateli cuocere rosolandoli per circa 5 minuti.
  7. Salate sia i gamberi che gli asparagi. Aggiungete del pepe a piacere nei gamberi.
  8. A questo punto salate l'acqua in ebollizione in una pentola e tuffatevi gli gnocchi. Saranno pronti quando saliranno a galla, a quel punto scolateli ed uniteli in padella con i gamberi dopo aver tolto.
  9. Saltateli brevemente e trasferite il tutto nella padella con gli asparagi e saltate per condire.
  10. Servite nei piatti e aggiungete altro pepe a piacere.
Condividi questa Ricetta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi